ODISSEA PER I PASSEGGERI DEL FRECCIARGENTO ROMA – REGGIO CALABRIA NELLA NOTTE: OLTRE 3 ORE DI RITARDO PER IL MALTEMPO

465

Maltempo, centinaia di passeggeri a bordo del Frecciargento Roma – Reggio Calabria vivono una vera e propria odissea nella notte

Notte di odissea per i centinaia di passeggeri a bordo del Frecciargento Roma – Reggio Calabria, bloccato sui binari in Campania con oltre tre ore di ritardo. Il treno è rimasto fermo a Palinuro per un incendio in prossimità dei binari tra Policastro e Sapri. Le fiamme, alimentate dal forte vento, hanno determinato il blocco alla circolazione ferroviaria dalle 19:30 alle 22:50. Moltissimi i treni bloccati, con migliaia di viaggiatori a bordo. Il Frecciargento Roma – Reggio Calabria è rimasto oltre due ore alla stazione di Pisciotta; ripartito alle 22:50, adesso è nuovamente bloccato dopo pochi chilometri per un albero caduto sui binari nei pressi di Sapri. A corredo dell’articolo le foto in diretta.

STRETTOWEB

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.