Lun. Apr 12th, 2021

Il nucleo di aria fredda polare, sceso rapidamente attraverso i Balcani, ha portato sulle regioni centro-meridionali dell’Italia temperature basse e vento in aumento.

 

L’aria fredda ha dato vita a una depressione posizionata sul Mediterraneo centrale, che continuerà a determinare venti forti su gran parte del Paese.

Per questo motivo il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri.

L’avviso prevede dalla tarda mattinata di domanidomenica 24 febbraio, il persistere di venti forti o di burrascanord-orientali, con raffiche fino a burrasca forte, su Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni in atto e previsti è stata valutata per domenica l’allerta gialla in Basilicata, Calabria e Sicilia.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.