«No alla Tav, si investa in Calabria»

365

L’europarlamentare del M5S Ferrara contro la costruzione della Torino-Lione. «Opera insostenibile, ci sono altri territori totalmente isolati»

«Non è la Tav l’urgenza di questo Paese. Non può essere la costruzione di un’opera inutile, insostenibile e ormai datata a contribuire allo sviluppo e la crescita quando ci sono territori, come la Calabria che ancora vivono nel quasi totale isolamento infrastrutturale”. Lo afferma, in una dichiarazione, Laura Ferrara, europarlamentare M5s, «che ribadisce – è detto in un comunicato – la linea portata avanti dal Movimento 5 stelle sulla Torino-Lione».
«I 20 miliardi destinati alla Tav – aggiunge Ferrara – si dovrebbero investire in opere più urgenti. La zona ionica calabrese ancora oggi non ha un adeguato collegamento ferroviario. Mai come ora è necessario concentrare gli investimenti sulle opere davvero utili ai cittadini ed alla crescita dei territori».

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.