Nota di Carmelo Tripodi: “la Nostra Siderno tale era durante l’Amministrazione eletta, tale è oggi”

344

Ho letto un articolo, sfogliando un giornale, anzi, più che un articolo, questo era una lettera, scritta non da un giornalista, ne tantomeno da un politico, ma da un cittadino come me, come tutti noi. Lo rileggo e non mi capacito. Mi sono perso qualche cosa?? L’articolo apparso il 27 u.s. era firmato da “Cittadina nostalgica”.
Trovo scandaloso e a dir poco vergognoso ciò che scrive.
Il primo pensiero che mi viene, riletta la lettere, va alla memoria; “la mente è come un paracadute, funziona solo se la teniamo aperta” frase attribuita a Einstein che di memoria e mente se ne intendeva.
Non si può rimanere indifferenti quando si legge un articolo che afferma falsità. Non credo che ci sia qualche cittadino Sidernese che possa smentirmi se affermo che la Nostra Siderno tale era durante l’Amministrazione eletta, tale è oggi. Non mi risulta, come afferma la nostalgica cittadina che durante l’Amministrazione eletta, il Sindaco avesse riportato Siderno ai fasti splendori di una volta. Capisco che i più grandi dolori sono quelli di cui noi stessi siamo causa ed è molto probabile che io non abbia capito niente, ma non sono disponibile e credo che una stragrande maggioranza la pensi come me, a leggere le assurdità di alcuni cittadini e chiudo, senza polemiche, riportando una frase di Benedetto Croce
“Il vero bugiardo non lo è mai a caso, ognuno di noi si ritiri nella sua coscienza”.
Carmelo Tripodi

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.