Sab. Mag 15th, 2021
Il sostituto procuratore distrettuale di Catanzaro Camillo Falvo ha chiesto la condanna di 24 dei 25 imputati del processo, con rito abbreviato, scaturito dall’operazione “Stammer2- Melina” contro una presunta organizzazione di stampo mafioso dedita all’importazione di marijuana dall’Albania.
Le richieste di condanna riguardano Granfranco Contestabile (16 anni), Rocco Anello (10 anni), Fortunato Baldo (6 anni), Indrit Buja (10 anni); Cristian Burzi (5 anni), Melina Cannatà (6 anni e 6 mesi), Francesco Colangelo (4 anni), Francesco Fiarè (5 anni), Ippolito Andrea Fortuna (4 anni), Gerardo Filippo Gentile (8 anni), Elvis Hajdini (6 anni e 9 mesi); Domenico Mancuso (5 anni), Shefik Muho (12 anni), Gregorio Niglia (6 anni), Antonio Paladino (9 anni), Massimo Pannaci (16 anni), Giovanni Pastorello (12 anni), Giuseppe Petullà (8 anni), Gianluca Pititto (9 anni), Salvatore Pititto (16 anni), Rosario Riccioli (10 anni), Claudio Tortora (3 anni) ed Antonio Massimiliano Varone (10 anni).
L’unica imputata per la quale é stata chiesta l’assoluzione é la collaboratrice di giustizia Oksana Verman.
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.