Reggio Calabria, clochard muore in un vagone abbandonato

266

Il cadavere di una 65enne è stato trovato dagli agenti della squadra volante. Quel mezzo ferroviario abbandonato era diventato la sua “casa”. Sul corpo sarà eseguita l’autopsia

Stanotte, gli agenti della squadra volante sono intervenuti nel deposito ferroviario di Calamizzi, adiacente alla Stazione Centrale di Reggio Calabria, in quanto era stata segnalata la presenza del corpo senza vita di una donna all’interno di un vagone ferroviario in disuso. Si tratta di una donna di nazionalità polacca di 65 anni che da qualche tempo dimorava all’interno del vagone. Giunti sul posto gli uomini della Scientifica e delle Volanti hanno compiuto i primi rilievi ed accertamenti. Il personale del 118 intervenuto ha constatato l’avvenuto decesso presumibilmente per cause naturali. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’autopsia.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.