Mar. Gen 19th, 2021

La ‘ndrangheta continua ad opprimere la città: nuova intimidazione a “Le Saline Resort”

Un altro incendio, con ogni probabilità frutto di intimidazioni da parte della ‘ndrangheta, è stato appiccato nella notte a “Le Saline Resort”, la moderna struttura ricettiva che sempre più sta diventando un punto di riferimento attrattivo per l’hinterland reggino. Già nell’autunno 2016, precisamente il 17 Settembre 2016, il resort aveva subito una prima intimidazione con un vero e proprio attentato incendiario al bar della piscina. Stavolta è stata colpita la struttura principale, con gravi danni alla saletta interna. L’incendio è scoppiato intorno all’1:30 nell’area del ristorante, che era in corso di ristrutturazione e che avrebbe dovuto aprire a breve in vista dell’arrivo della bella stagione ormai alle porte. Invece i Vigili dei Fuoco e i Carabinieri intervenuti sul posto hanno rilevato con appositi dettagli che l’incendio è stato appiccato in modo doloso. Sono scattate le indagini, resta la continua barbarie di una città sempre più vittima della criminalità.

strettoweb

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.