Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Serie C | La Reggina sbanca Siracusa, esordio col botto per Drago

93

Comincia come meglio non poteva l’avventura di Massimo Drago sulla panchina della Reggina. Gli amaranto, grazie ad un secondo tempo eccellente, passano al “De Simone” di Siracusa con il più classico dei risultati.

Nel primo tempo meglio il Siracusa contro una Reggina che sembra difendersi con qualche affanno nonostante l’esordio di Gasparetto accanto a Conson. I siciliani tuttavia, nonostante la buona vena di Catania e Tiscione, non riescono mai a bucare Farroni. Drago perde Zibert, infortunato, e getta nella mischia Salandria.

Nella ripresa, però, è un’altra Reggina. Gli amaranto iniziano con il piglio giusto soprattutto con Bellomo e Baclet che cominciano ad ingranare. Al 15′ la Reggina passa in vantaggio.
Capolavoro di Strambelli che dopo aver saltato un uomo sull’out destro, con un tiro a giro trova l’incrocio dell’angolo opposto.

Il gol sembra togliere forze e serenità al Siracusa che pochi minuti dopo capitola nuovamente: azione prorompente di rimessa sulla destra da parte di Franchini il quale dopo aver saltato un avversario mette in mezzo per Baclet che tutto solo gonfia la rete.
Inizia così la classica girandola di cambi ma la Reggina senza patemi d’animo porta a casa la prima vittoria targata Drago e sale al quinto posto in classifica.

Nel prossimo turno gli amaranto ospiteranno il Potenza: un match molto importante in chiave playoff e da non sbagliare. Magari davanti ad un pubblico delle grandi occasioni.

Ecco il tabellino del match:

SIRACUSA: Crispino, Daffara, Bertolo, Di Sabatini, Bruno, Ott Vale (74’ Talamo), Fricano (80’ Vazquez), Palermo, Tiscione, Souarè (65’ Cognini), Catania All. Raciti/Criaco
REGGINA: Farroni, Kirwan, Gasparetto, Conson, Procopio, Bellomo (93′ Marino), Zibert (45’ Salandria), Franchini, Strambelli (93′ Solini), Baclet (81’ Tassi), Sandomenico (81’ Doumbia) All. Drago
ARBITRO: Paterna di Teramo (Miniutti di Maniago e Torresan di Bassano del Grappa)
MARCATORI: 60’ Strambelli, 67’ Baclet
NOTE: Ammoniti: Bertolo, Baclet, Zibert, Bruno. Recupero: 3’pt, 5’st

rcsport

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.