SERIE D | COLPO CITTANOVESE, INGAGGIATO CONDEMI

391

Dieci partite alla fine del campionato e 30 punti ancora a disposizione per inseguire un sogno. La Cittanovese, reduce dalla sconfitta amara in casa dell’Acireale, si prepara al big match di domenica contro la Turris per provare un nuovo assalto alla terza posizione. Tra le mura amiche, i giallorossi saranno chiamati ad un match di sostanza, qualità e coraggio al cospetto della corazzata corallina
orfana dell’infortunato Longo e dello squalificato Cunzi. «Sarà una partita complessa ha sottolineato l’allenatore Domenico Zito nella giornata di ieri perché i campani sono, dopo il Bari, la squadra più organizzata del torneo. Noi dovremo evitare gli errori visti sabato scorso ad Acireale, specialmente nel primo tempo. Ci mancano 4 o 5 punti per la salvezza. Facciamoli in fretta e poi vedremo il da farsi».
Tra le file della Cittanovese mancheranno all’appello Barilaro e Crucitti, il primo alle prese con un elongazione il secondo squalificato. Assenze pesanti, che tuttavia potrebbero incidere relativamente alla luce del rientro eccellente di Mansueto e all’ingaggio, ormai ufficiale, del centrocampista ex Reggina Marco Condemi.
Quest’ultimo, aggregato al gruppo da circa venti giorni, è stato tesserato. Ora si attende la prima convocazione ufficiale e l’esordio con la nuova maglia. Condemi, classe ‘95, è un talento cristallino utilissimo sia a centrocampo che dietro le punte. La sua carriera si è praticamente costruita tutta all’in –
terno della Reggina, con cui ha consumato la trafila delle giovanili ed ha esordito in Serie B. «Marco è di passaggio in Serie D – ha commentato Zito – e saprà recuperare il tempo perso. È un calciatore molto forte che può fare la differenza anche in categorie professionistiche».

ANTONINO RASO (Quotidiano del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.