SIDERNO- NECESSARIO PUNTARE SUI BORGHI ANTICHI. L’IMPEGNO DELLA COMMISSARIA MULE’

235

La Commissione straordinaria promette il massimo impegno per contribuire a rendere vil borgo antico una qualificata attrazione in campo turistico. E’ il risultato di un incontro che le varie associazioni cittadine hanno avuto con la commissaria Matilde Mulè dopo apposita richiesta avanzata dalla rete associativa che si sta impegnando nel progetto ” Vivi Borgo” . Al centro dell’attenzione dell’incontro al quale hanno anche partecipato le due Confraternite di Siderno superiore e lo stesso Parroco la problematica dei Palazzi antichi, del Museo e della stessa Diga sul Torrente Lordo. Scopo dell’incontro coordinato dalla sezione sidernese del Corsecom era quello di capire le cause che bloccano uno sviluppo adeguato del. Borgo antico e del perchè della mancanza di risposta alle diverse Iniziative e Progetti da tempo avviati e mai arrivati a soluzione. La vasta rappresentanza delle Associazioni è stata ricevuta dalla Commissaria Delegata Matilde Mule’ e da alcuni Tecnici e Dirigenti dei vari. settori del Comune. In premessa è stato ricordato che, considerata la grande vocazione turistica della Città, Il Consorzio degli. Operatori. Turistici Jonica Holiday, ha rivolto un significativo appello agli Amministratori affinché l’antico Borgo fosse adeguatamente valorizzato in quanto negli ultimi anni i. Centri. Storici stanno rappresentando un forte richiamo per flussi di visitatori. Italiani e. Stranieri. E’ stato, a questo proposito, evidenziato che già da tempo diversi gruppi di visitatori italiani e stranieri nei loro itinerari, in particolare nella bassa stagione ,hanno incluso la visita di Siderno Antica. Poi , nel confronto, sono stati evidenziati dai responsabili delle varie Associazioni diversi problemi. In modo particolare e’stato evidenziato l ‘inconcepibile stato in cui si trova la Diga-Lago sul Torrente Lordo che doveva rappresentare il Polmone Verde della. Locride,..I due. Storici. Palazzi De Muia e. Falletti che per vari motivi non sono agibili., .la non risposta ai due Progetti : Museo della Scuola e Museo delle Tradizioni Popolari e degli Antichi Mestieri.presentato dal Sidus Club. La Commissaria Dott.ssa Mule’ ha seguito con attenzione quanto evidenziato dai presenti e da parte Sua ha concordato pienamente sulle potenzialità turistiche culturali esistenti nel borgo la cui valorizzazione, anche a suo avviso, può contribuire notevolmente alla crescita non soltanto del Borgo ma anche della Città’ di Siderno che ha tutti i requisiti per rappresentare una qualificata meta turistica . Dopo aver preso atto delle varie problematiche e aver chiarito che questa Commissione amministra la Città da pochi mesi la Commissaria ha dimostrato grande disponibilità e, nel contempo si è attivata coinvolgendo Tecnici e Dirigenti ( in particolare l’Ing. Fazzari e la dott.ssa Commisso che hanno poi partecipato attivamente all’incontro) assicurando che da subito saranno avviati i meccanismi per affrontare e portare a soluzione nel più breve tempo possibile alcuni dei problemi prospettati.. Per ottimizzare i tempi e affrontarli con maggiore incisività ha anche proposto di creare stretti e continui contatti tra i Tecnici del Comune e alcuni esperti delle Associazioni che già conoscono appieno le problematiche. Ha, infine dato assicurazione che l’ Amministrazione comunale ssra’disponibile a seguire con attenzione alcune problematiche relative all’Istituto Comprensivo M.Bello evidenziate dal Dirigente scolastico Vito Pirruccio presente all’incontro. I rappresentanti delle Associazioni sono rimasti particolarmente soddisfatti dell’andamento dell’incontro.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.