Aperta la nuova sede SNALV a Cosenza

698

Inaugurazione il 30 marzo 2019 dalle ore 11.30, piazza dei Bruzi 5 – II piano

 

Cosenza – Sabato 30 marzo 2019, dalle ore 11.30, in piazza dei Bruzi n. 5, si apriranno le porte al pubblico della nuova sede regionale dello SNALV Confsal Calabria. La nuova sede del Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori è sita al secondo piano della palazzina della centralissima piazza dei Bruzi, adiacente al palazzo Comunale. All’inaugurazione sono stati invitati i rappresentati delle Istituzioni e parteciperà anche il Segretario Generale Nazionale, Mariella Mamone.

Il segretario regionale, Antonio Lento, ha commentato questo avvenimento con grande entusiasmo: “Dopo molti anni di attività nella sede di via Benito Falvo (ex via Montevideo), il sindacato SNALV, ha finalmente una nuova e più ampia sede in centro a Cosenza. Sentivamo già da tempo l’esigenza di un degno luogo che avesse anche una funzione di sede di rappresentanza. La centralità ci permette, non solo di essere facilmente raggiungibili dagli utenti, ma anche di avere nelle vicinanze le strutture istituzionali, come il Comune e le forze dell’ordine. In questi anni siamo cresciuti e adesso abbiamo avvertito più forte l’esigenza di un’immagine nuova, più riconoscibile. Questa sede ha spazi più ampi per dare la possibilità a chi ci segue di accedere ad una formazione mirata. Dobbiamo dare maggiori opportunità anche ai giovani che si avvicinano al mondo sindacale”.

L’ufficio offre servizi di consulenza fiscale tramite il CAF. Consulenza e assistenza nei temi del diritto del lavoro tramite il Patronato. E, ovviamente assistenza sindacale a tutto tondo.

La struttura sarà aperta al pubblico già da sabato 30 marzo per illustrare le proprie funzionalità, nella mattinata dopo i discorsi di apertura e saluto, sarà offerto un buffet per festeggiare insieme la nuova sede.

(Si allegano alcune foto della nuova sede regionale dello SNALV Confsal Calabria)

 

Laura Papa

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.