Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

BEPPE GRILLO, NUOVA PROVOCAZIONE: «QUOTIAMO LA ‘NDRANGHETA IN BORSA»

176

Il comico e leader del Movimento 5 Stelle dal palcoscenico di Reggio Calabria propone inoltre di scambiare la Tav con il Ponte sullo Stretto: «Così tornano i soldi dei clan»

«In Giappone hanno azzerato la violenza della yakuza, la ‘ndrangheta giapponese, quotandola in borsa. Vi propongo di quotare la ‘ndrangheta in borsa». Lo ha detto stasera Beppe Grillo nel suo spettacolo “Insomnia” al Teatro Cilea di Reggio Calabria. «Se la quotiamo – ha proseguito – dovrebbe riorganizzarsi e creare valore. Oggi fattura 52,6 miliardi di euro all’anno, dipendenti 380 famiglie. Un giro d’affari che corrisponde al 3,4% del Pil, se lo inseriamo nel Pil tutti ne avremmo giovamento. Viviamo in tempi – ha poi aggiunto Beppe Grillo – in cui un pazzo può venirvi a dire di quotare in borsa la ‘ndrangheta…». “Grillo ha poi aggiunto: «Questa della ‘ndrangheta é gente che si butta dove ci sono i soldi. Propongo una cosa allora: non facciamo la Tav e facciamo il Ponte sullo Stretto, così tornano qua».

“Io ci sono stato in mezzo allo Stretto di Messina. Due correnti, quella dello Jonio e quella del Tirreno, e io al centro. Due correnti che non vanno d’accordo, proprio come Di Maio e Salvini. Uno é Scilla e l’altro é Cariddi. Uno va su e l’altro va giù, mai in contemporanea”. Lo ha detto Beppe Grillo durante il suo spettacolo a Reggio Calabria. “É la metafora – ha aggiunto – di questo momento storico. Dobbiamo usare la fantasia e farci venire delle idee. Perché se non riesci a definire gli obiettivi, ti trovi in balia di un qualsiasi pazzo che ti viene a dire che bisogna quotare in Borsa la mafia”.

Grillo, “ragazzi calabresi sono degli eroi” “Per la scelta che fanno di vivere qui”

“In questi giorni sto girando la Calabria. Devo dire che non mi aspettavo questa rassegnazione da parte dei ragazzi di questa regione, che sono piccoli eroi per la scelta che fanno di vivere qui. Sono veramente degli eroi”. Lo ha detto Beppe Grillo nel corso del suo spettacolo a Reggio Calabria.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.