CALCIO DILETTANTI: NEGLI ANTICIPI BOVALINESE KO, IN PROMOZIONE BENE IL GIOIOSA JONICA

255

ECCELLENZA
Acri-Bovalinese: 1-0 [Ferraro]

PROMOZIONE
Africo-Gioiosa Ionica: 0-3 [Albanese M., Iervasi, Albanese M.] 

Grazie a due gol di Marco Albanese e alla rete griffata Iervasi, il Gioiosa passa in casa dell’Africo e si riporta, almeno per una notte, al secondo posto. In attesa dello scontro diretto di domani tra Stilese e Brancaleone che potrebbe dire molto in chiave playoff. Africo che invece deve rimandare il proprio appuntamento con la salvezza: manca ancora infatti una manciata di punti.

Gli ospiti sbloccano il match all’11’ con Marco Albanese: lancio dalla trequarti campo di Marulla che imbecca Albanese, il quale controlla di petto e con un tocco di collo destro supera il portiere in uscita. Al 30’ i biancorossi raddoppiano con un eurogol di Gigi Iervasi il quale dai trenta metri sorprende il portiere Larosa. L’Africo non riesce a reagire, e solo in poche occasioni preoccupa la difesa ospite.

Nella ripresa ancora il Gioiosa avanti e con la sua personale doppietta Marco Albaneseporta i suoi sul 3-0. Nulla può l’Africo che si arrende e che nel prossimo weekend contro il Borgia potrebbe chiudere i conti per la salvezza. Il Gioiosa invece riceverà la Stilese: un match nel quale c’è in ballo il secondo posto.


Aurora Reggio-Città di Rosarno: 0-5 [Mbateck, Pantano, Carbone, Carbone, Velletri F.] 

Finisce con un 5-0 in favore degli ospiti la sfida tra Aurora Reggio e Città di Rosarno. I reggini, già matematicamente retrocessi in Prima Categoria, nulla hanno potuto dinanzi agli amaranto che reagiscono così al ko dello scorso sabato e tornano a sperare nei playoff in attesa della sfida di domani tra Stilese e Brancaleone.

Doppia occasione per il Città di Rosarno di portarsi in vantaggio già al 16′: prima con  Pantano il quale calcia su assist di P. Velletri ma trova un attento portiere. Poi con F. Velletri, il quale in occasione di un angolo ribattuto calcia forte, ma l’estremo difensore è bravo a deviare in corner. Al 28′ ancora una occasione sprecata per gli ospiti, questa volta con Carbone, il quale tenta di fare un pallonetto dopo un lancio perfetto di Spoleti, ma la palla esce di un soffio sopra la traversa.

La gara si sblocca finalmente al 38′: lancio di Spoleti per Carbone, spizzicata di testa per Mbateck, il quale davanti al portiere non sbaglia. Le squadre vanno negli spogliatoi sullo 0-1.

Ripresa fotocopia: assoluta supremazia territoriale del Città di Rosarno, che al 13′ fallisce l’occasione del raddoppio, impattando il palo dopo un tiro a giro di Pronestì. I locali non riescono ad impensierire la difesa rosarnese, neanche quando Vazzana prova a pareggiare i conti alzando un pallonetto. Il cronometro segna il 16′ e la squadra ospite raddoppia il vantaggio: il portiere è bravo a parare un tiro da fuori area di Mercuri, la palla finisce sui piedi di Carbone, il quale mette la palla in mezzo e al volo Pantano segna lo 0-2.

Passano appena 3′ e l’occasione del tris è sui piedi di P. Velletri, il quale però, dopo un bel tiro a giro la palla impatta l’angolino della traversa. La rete arriva poco dopo, al 24′, con Carbone: P. Velletri calibra una perfetta palla per il compagno, il quale davanti la porta non sbaglia. Al 38′ ancora Carbone: il portiere locale para, ma la palla rimane lì e il bomber rosarnese a porta libera non sbaglia, ed è 0-4. La squadra del tecnico Perna non fa in tempo ad esultare che conquista anche la quinta rete con F. Velletri.

Nel prossimo turno il Città di Rosarno riceverà la Villese mentre l’Aurora viaggerà alla volta di Bagnara.


Villese Calcio-Filogaso: 3-2 [Morabito (V), Catanzaro (F, aut.), Pagano (F), Diallo (V), Catanzaro (V)]

Vittoria che vuol dire salvezza ad un passo per la Villese che supera di misura il Filogasoe sale a 34 punti in graduatoria.

A sbloccare il match ci pensa Morabito che su assist di Ibrahim insacca. Reagisce subito la squadra ospite ma il tiro di Cannitello si stampa sul palo. Le occasioni fioccano e alla mezz’ora la squadra di casa potrebbe raddoppiare ma Diallo spreca.

Fa peggio di lì a poco Cannitello che usufruisce di un calcio di rigore bloccato dal portiere di casa. Sul finire di primo tempo però pareggia la compagine ipponiana grazie ad un autogol di Catanzaro che, su punizione, nel tentativo di rinviare la palla, la mette dentro.

Ad inizio ripresa il Filogaso la ribalta: ci pensa Pagano infatti ad insaccare dal limite dell’area. La rete non disunisce la Villese che con Diallo riporta subito in equilibrio la partita.

I neroverdi vogliono a tutti i costi la vittoria per ipotecare la salvezza e il gol decisivo lo trovano a dieci minuti dalla fine con una conclusione di Catanzaro che sfrutta al meglio un assist di Barresi per mettere alle spalle di Moscato.

Finisce 3-2 per la Villese che nel prossimo turno farà visita al Città di Rosarno mentre il Filogaso riceverà il Taverna.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.