Sab. Giu 25th, 2022

Nonostante le varie lettere di sollecito, inviate alle Autorita’ e Istituzioni competenti, al fine di scongiurare situazioni
di pericolo e criticità igienico sanitarie, la prestigiosa Scuola locridea, magistralmente diretta dal preside, Francesco Sacco, domani mattina, manifestera’ pubblicamente, con gli alunni e personale docente e non, per sensibilizzare su un grave problema determinato dalla presenza di ben 24 alberi di pino, di cui 5 di grandissime dimensioni, colpiti da processionaria e, pure, in condizioni precarie. Esiste il rischio, infatti,che possano crollare.  Urge, dunque, la messa in sicurezza del cortile della scuola tramite accurata potatura e/o abbattimento, nonché l’effettuazione della profilassi del parassita Thaumetopoea pityocampa. Il cortile dei Licei e’, in effetti, infestato dalla processionaria  del pino. Tale situazione, a detta di molti, mette in serio pericolo la salute e l’incolumità pubblica. Si deve considerare, infatti, che  per accedere e per uscire dall’edificio scolastico è necessario attraversare il cortile e, quindi, almeno 1200 persone per ben due volte al giorno si trovano nella condizione di transitare con l’altissima percentuale di rischio derivante. Una situazione inaccetabile che, giustamente e tempestivamente, viene portata all’attenzione dell’opinione pubblica. La manifestazione partira’ alle ore 8,30 dall’edificio scolastico interessato.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI