Imprenditrice scomparsa in Calabria: ci sono tre indagati

366

Ci sarebbero degli indagati nella vicenda di Maria Chindamo, la 44enne di Laureana di Borrello (Reggio Calabria), scomparsa il 5 maggio del 2016 nei pressi della sua azienda agricola tra Limbadi e la stessa Laureana. Lo scrive il settimanale “Giallo”, in edicola da oggi, secondo cui ci sarebbero tre indagati uno dei quali sarebbe un cognato della donna nei cui confronti la Procura di Vibo Valentia ipotizzerebbe i reati di omicidio, sequestro di persona e occultamento di cadavere. Notizie non confermate in ambienti vicino alle indagini, secondo cui, anzi, allo stato non risultano persone iscritte nel registro indagati.

 

http://www.strettoweb.com

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.