INCONTRO A SOVERATO VENERDÌ 5 APRILE POMERIGGIO, A CURA DELL’A.OP.T. “RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI”, SU “DISTRETTI TURISTICI TERRITORIALI”, NUOVA L.R.2/2019, NUOVE IDEE E FRONTIERE TURISTICHE PER IL TERRITORIO.

135

Venerdì 5 Aprile 2019, alle ore 16:30, presso la Sede di Soverato della Lega Navale Italiana (Piazza Nettuno n.3) si terrà un incontro pubblico promosso dall’A.Op.T. “RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI” intitolato “VERSO LA DEFINIZIONE DEL DISTRETTO TURISTICO TERRITORIALE”. La Rete Turistica Territoriale “Riviera e Borghi degli Angeli”, a seguito della propria conferenza di presentazione nazionale realizzata nel contesto della recente Borsa Internazionale del Turismo di Milano dello scorso febbraio, intende avanzare la propria proposta in seguito all’approvazione della L.R. 2/2019 sulla riorganizzazione dei distretti turistici territoriali avviata dalla Regione Calabria.

 

All’iniziativa sono pertanto invitati a partecipare imprenditori turistici e amministrazioni locali ed interverranno: membri dell’Ufficio di Presidenza di “Riviera e Borghi degli Angeli”; l’On. Michelangelo Mirabello, Consigliere Regionale con delega al turismo; la Dott.ssa Angela Vatrano, Funzionaria del Dipartimento Turismo.

 

L’incontro è aperto agli interventi di soggetti interessati al confronto tra operatori ed imprenditori turistici, Sindaci e rappresentanti delle istituzioni del territorio.

 

Come fatto di recente a Soverato, Davoli, Monasterace, Guardavalle e Stilo ecc. l’A.Op.T. “Riviera e Borghi degli Angeli” intende farsi promotrice, dopo il paziente lavoro fatto in questi anni come Rete Territoriale di Operatori Turistici, di una proposta concreta di istituzione e definizione di un Distretto Turistico Territoriale omogeneo che riesca a coinvolgere il territorio che va dall’Antica Kaulon all’Antica Skylletion/Scolacium , attraversando tutto il relativo litorale ionico fino a Squillace/San Floro – dalla Valle dello Stilaro alle Preserre Calabresi, passando per l’entroterra ionico caratterizzato da borghi medievali e fino all’importante Serra San Bruno.

 

L’obiettivo era e resta quello di avviare un tavolo di lavoro capace di creare aggregazioni vincenti tra imprenditori turistici ed altresì partnership virtuose tra privati ed enti Pubblici…affinché il nostro tratto di Calabria Ionica venga riconosciuto ed accreditato a livello internazionale e nazionale come vera ed accreditata Destinazione Turistica di qualità. Serve, dal nostro punto di vista, puntare ad organizzare – con un livello sinergico di cooperazione tra le parti chiamate in causa, senza campanilismi e ritrosie –  una “Destinazione Turistica” con tutti i servizi integrati, con un’offerta turistica diversificata capace di andar oltre la classica stagione balneare e con obiettivi importanti volti a destagionalizzare la stessa offerta verso un turismo annuale e internazionale, sostenibile e responsabile, lento ed esperienziale, eco-culturale ed eno-gastronomico, religioso e sportivo, sociale e del benessere. Noi ci siamo ed andiamo avanti secondo quanto tracciato ed immaginato da sempre, secondo una precisa strategia e visione di medio-lungo termine.

 

Vi aspettiamo a Soverato Venerdì 5 Aprile 2019, alle ore 16:30, presso la Sede della Lega Navale Italiana di Piazza Nettuno n.3.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.