Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Reggio Calabria: dà fuoco all’ex moglie, ustioni sul 70% del corpo

204

E’stata trasferita nel Centro grandi ustioni di Brindisi la donna che ieri, di fronte a numerosi studenti nei pressi del liceo artistico ‘Frangipane’ di Reggio Calabria, è stata bruciata dall’ex marito. Secondo quanto si è appreso, la donna avrebbe ustioni sul 70% del corpo. Dopo essere stata soccorsa, è stata portata negli ospedali Riuniti di Reggio, ma proprio in considerazione della gravità delle ustioni riportate, è stato deciso il trasferimento in un centro specializzato.

Mentre a Reggio Calabria gli Agenti della Polizia continuano a dare la caccia al 42enne napoletano, Ciro Russo , che ha compiuto la vile e criminale aggressione. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la donna, accortasi della presenza del marito, avrebbe provato a fuggire con una manovra repentina ma, nella concitazione del momento, è finita con l’auto contro un muro. L’uomo, a quel punto, ha gettato liquido infiammabile all’interno del mezzo ed ha appiccato il fuoco, dandosi poi alla fuga.

“Confido nel lavoro degli inquirenti e delle forze dell’ordine”, ha affermato in una nota, il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, “perché possano consegnare alla giustizia, il prima possibile, l’artefice di un crimine così efferato. L’ ennesimo atto di barbarie che riaccende i riflettori su un fenomeno drammatico, com’è quello della violenza familiare nei confronti delle donne”, continua il primo cittadino,” che deve essere una piaga da contrastare quotidianamente attraverso l’educazione al rispetto e all’uguaglianza”.

redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.