Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

SAN LUCA, SICLARI (FI): PRONTO A DISCUTERE LA PROPOSTA DI DAVI MA PER PROMUOVERE IL BELLO DELLA CALABRIA

124

«Da calabrese e da Senatore della Repubblica eletto in Calabria, non posso che porre attenzione all’appello che ha rivolto il massmediologo Klaus Davi al sottoscritto e ai 30 parlamentari calabresi invitandoli alla candidatura a San Luca, luogo simbolo riconosciuto come culla della ‘Ndrangheta”.
Lo ha dichiarato il senatore forzista Marco SIclari, eletto nel collegio di Reggio Calabria che nonostante sia al primo mandato parlamentare è sempre pronto a raccogliere sfide utili a rilanciare l’immagine della sua terra.
“Se la mia persona può essere da stimolo per incoraggiare chi vuole fare politica in modo sano e onesto a favore del territorio, dei calabresi e della legalità, allora sono pronto a discutere circa la mia candidatura a San Luca.
Mi rendo disponibile, anche e soprattutto, al fine di raccontare ai media ciò che di bello esiste in Calabria, ciò che di prezioso possono offrire i singoli calabresi, le potenzialità uniche del nostro territorio e per elaborare proposte e soluzioni idonee ad incoraggiare ed incentivare i piccoli gruppi e i grandi investitori, calabresi e non, a fare impresa in Calabria per sfruttare il nostro enorme potenziale creando occupazione sana e stabile. Oggi si può e si deve investire in Calabria grazie alla forte presenza dello Stato, grazie all’azione continua dell’antimafia e grazie ai giovani calabresi che hanno voglia di confrontarsi con un mondo sano e migliore, ma dobbiamo affiancare e supportare gli imprenditori locali e stranieri con leggi speciali ed in modo serio e strutturato per incentivarne lo sviluppo e l’occupazione. San Luca rappresenta un luogo simbolo, da cui può nascere questo confronto politico importante che coinvolge tutta la classe politica, indipendentemente dal colore e dal partito.
È una battaglia dove i cittadini italiani e sopratutto i calabresi sono coinvolti e nessun politico può tirarsi indietro. Colgo l’occasione per ringraziare il commissario del comune di San Luca per il suo impegno, la procura e la prefettura di Reggio Calabria per il lavoro eccellente che portano avanti ogni giorno”, ha concluso il senatore azzurro che il 15 agosto scorso era presente a San Luca all’incontro organizzato da Salvini.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.