Serie B, Carpi – Crotone 1-2: Simy trascina gli squali al Cabassi

310

l Crotone batte il Carpi per 2-1 al Cabassi e conquista tre punti fondamentali per la corsa salvezza portando a casa il quinto risultato utile consecutivo. Decisiva la doppietta del nigeriano Simy, che al 19′ sblocca la gara dal dischetto, approfittando del calcio di rigore concesso ai rossoblù per un fallo di mano in area di Buongiorno su cross di Sampirisi, e nella ripresa (64′) bissa il risultato saltando il portiere su un filtrante perfetto di Zanellato. Il doppio svantaggio non piega i padroni di casa, che al 68′ riaprono la partita con un tap in vincente di Poli. Nel finale, i biancorossi rimangono in dieci a causa del doppio giallo rimediato da Concas ma nonostante l’inferiorità numerica continuano a spingere alla disperata ricerca del pari. Il Crotone resiste, complice un Cordaz monumentale, e al termine dei novanta minuti raccoglie un successo importantissimo, che tira momentaneamente fuori gli squali dalla zona retrocessione.

CARPI – CROTONE 1-2: 19′ rig, 64′ Simy, 68′ Poli.

CARPI (4-4-2): Piscitelli; Rolando, Sabbione, Poli, Buongiorno (51′ Arrighini); Concas, Coulibaly, Di Noia (67′ Vitale), Piscitella (67′ Crociata); Mustacchio, Vano.
A disp.: Serraiocco, Sambo; Suagher, Marcjanik, Pezzi, Marsura, Romairone, Jelenic, Saric.
All. Castori.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Vaisanen, Golemic; Sampirisi, Benali, Barberis, Zanellato (74′ Molina), Firenze (65′ Valietti); Machach (60′ Pettinari), Simy.
A disp.: Festa, Latella; Cuomo, Tripaldelli, Tripicchio, Gomelt, Kargbo, Marchizza, Mraz.
All. Stroppa.

Ammoniti: 28′ Firenze, 36′ Concas.
Espulso: 84′ Concas (somma di ammonizioni).

Arbitro: Ghersini di Genova; Assistenti: Mastrodonato, Bresmes; IV ufficiale: Prontera.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.