Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Serie C | Il Catanzaro si impone 2-0 con la Cavese

246

 Dopo le tre sconfitte consecutive ormai il Catanzaro si era rassegnato alla prospettiva degli odiatissimi playoff. A due giornate di distanza dalla sconfitta di Rieti, invece i giallorossi hanno ripreso a rosicchiare punti sulla capolista, con la Juve Stabia che ha problemi d’efficienza proprio come Leclerc questo pomeriggio nel GP di Bahrain. Così Fischnaller d D’Ursi riportano i giallorossi a un potenziale -5 dai campani, con il Trapani però sempre in mezzo.

Iniziano forte gli ospiti, con Favalli che scende sulla sinistra e crossa su Casoli. Il pallone è alto, ma l’ex Gubbio riesce a domarlo e a calciare rasoterra sul primo palo. De Brasi scende lentamente e mette in angolo. Sul corner Fischnaller anticipa tutti, gira di testa verso il secondo palo e colpisce il montante. L’entusiasmo però scema intorno al 20′, con Bianchimano e Signorini costretti a uscire per infortunio. Al loro posto D’Ursi e Nicoletti. Giusto il tempo di saggiare il terreno di gioco e l’attaccante campano entra in temperatura. Lancio lungo dalla difesa che Silvestri legge male e si fa rimbalzare alle spalle. D’Ursi si incunea, controlla verso la porta e costringe il difensore a stenderlo in area. Rigore che Fischnaller trasforma per l’1-0. La Cavese ci prova con qualche tiro dalla distanza. Sainz-Maza in particolare crea incertezza in Furlan che non blocca e lascia il pallone sui piedi di Fella. Gol facile, che però l’assistente annulla per fuorigioco.

Nel secondo tempo i giallorossi vogliono incrementare il bottino. Bell’azione palla avanti-palla indietro che libera Ciccone alle spalle della difesa. Il numero due punta il difensore in area, rientra sul sinistro e fa sibilare il pallone a pochi centimetri dal secondo palo. Risponde ancora Fella con un bel tiro a mezz’aria che termina a lato. Sul finale di partita potenziale grande occasione per i padroni di casa. Punizione dal lato corto dell’area che Sainz-Maza batte corto sul limite dell’area. Logoluso calcia ma il tiro viene ribattuta. La palla arriva sui piedi di D’Ursi che apre il DRS, surclassa in velocità i difensori della Cavese, arriva davanti al portiere e di piatto chiude la partita.

Il morale ora è di nuovo alto.

CAVESE – CATANZARO 0-2

CAVESE (4-3-3): De Brasi; Palomeque, Silvestri (1’st Logoluso), Bacchetti, Filippini; Nunziante (19’st Castagna), Bruno (23’st Manetta), Ferrara (1’st Magrassi); Heatley (22’st Buda), Fella, Sainz-Maza. In panchina.(Bisogno, De Rose, Agate, La Ferrara)All.: Modica

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Celiento, Signorini (22’pt Nicoletti), Riggio; Casoli,Maita, De Risio, Favalli; Bianchimano (22’pt D’Ursi), Fischnaller (24’st Posocco), Ciccone (29’st Eklu). In panchina.(Elezaj, Iuliano, Nikolopoulos, Mittica, Figliomeni)All.: Auteri

ARBITRO: Amabile di Vicenza (Fraggetta-Pompei Poentini)

NOTE: Ammoniti Silvestri, De Risio, Palomeque

MARCATORI: 26’pt Fischnaller (C), 40’st D’Ursi (C)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.