Lun. Apr 12th, 2021

Castrovillari ko contro la prima in classifica . A tratti è sembrata riuscisse a contenere le sortite avversarie ma poi è venuta fuori la superiorità tecnica dei pugliese sempre più solitari in classica. La Cittanovese ha affrontato il Locri nel derby caratterizzata dai numerosi gol, due per parte. La Palmese che giocava in casa del Rotonda torna a casa senza punti. Infine unica vittoriosa di giornata è il Roccella che in casa ne rifila ben tre al Portici che era stata la prima ad andare in vantaggio con Di Prisco.

BARI – CASTROVILLARI 3-1

Bella giorata di sole al San Nicola che ha ospitato la sfida tra il Bari ed il Castrovillari. Numerosa anche la presenza del pubblico di casa, circa 10 mila i tifosi che hanno accompagnato per tutta la gara la propria squadra. Il Castrovillari inizia bene la gara facendosi vedere da subito propositivo in attacco con il Bari che gioca da attendista. Infatti già alla mezz’ora di gioco arriva la prima rete dell’incontro ad opera del biancorosso Hamlili. I calabresi però non si scoraggiano e riprendono ad attaccare e infatti pochi minuti più tardi arriva la rete del pari, su rigore trasformato da Puntoriere. Rigore assegnato a causa di un fallo commesso dallo stesso Hamlili. La prima frazione di gioco termina quindi con le due squadre ferme sul pari. Nella ripresa il match riprende sulla falsa riga del primo tempo ma è il Bari che ha l’occasione di portarsi in vantaggio grazie ad un rigore concesso a favore, si presenta sul dischetto Simeri ma lo sbaglia clamorosamente. Quando la gara sembra andare verso un pareggio e quindi un buon punto per i calabresi, ecco arrivare la rete del vantaggio con Liguori. Il Castrovillari a questo punto non ha le forze di provare a pareggiare la gara e subisce anche la terza rete nel recupero ad opera di Iadaresta.

CITTANOVESE – LOCRI 2-2

Rammarico per la Cittanovese che si fa raggiungere in pieno recupero dal Locri e perde così la chance di agganciare al quinto posto in classifica Gela e Portici. Un punto d’oro, per come si erano messe le cose, per gli amaranto, che rosicchiano un punto alla Sancataldese e lasciano immutate le distanze dal Città di Messina.

Ci vogliono 21′ affinché cambi il risultato: ciò avviene grazie a Gioia abile a bucare Pellegrino. Il Locri tuttavia non molla, la difesa regge le offensive targare Crucitti, Ficara e Abayian e ad inizio ripresa trova il pari: lo realizza Pannitteri, abile a prendere la respinta a seguito di un rigore fallito da De Marco.

Veemente la reazione dei padroni di casa: Strumbo intercetta le palla con le mani e Bertini assegna un penalty che Crucitti non fallisce. Almeno in questa occasione, visto che al 34′ dagli undici metri non riesce a fare centro.

Ficara e Abayian mancano il tris grazie anche ad un ottimo Pellegrino e così, in pieno recupero, arriva la beffa targata De Marco che con un colpo di testa fa secco Cassalia per il definitiva 2-2.

ROCCELLA – PORTICI 3-1

Univa vittoriosa di giornata è il Roccella che tra le mura amiche disputa un’ottima gara e rifula ben tre reti agli avversari del Portici. La gara inizia con i calabresi in attacco vogliosi di andare a segno il prima possibile. Nella voglia di volersi portare in vantaggio però subisce la rete avversaria al 37’pt con Di Prisco che riesce a metterla alle spalle dell’estremo difensore di casa. Il Primo tempo si chiude con gli ospiti in avanti. Nella ripresa l’undici calabrese entra in campo con un altro piglio di gioco e raggiunge al 12’st il pari con la rete di Amelio che si fa trovare pronto dopo un passaggio smarcante arrivato dalla fascia. I calabresi non si fermano qui e al 29’st vanno a segno per la seconda volta, a metterla in rete è Busatta. Il Portici non demorde e prova a riportare la gara sul pari ma è troppo brava al difesa di casa a sventare tutte le minacce. A tempo ormai scaduto arriva addirittura la terza rete, al 48’st va a segno Messina. L’arbitro subito dopo fischia la fine delle ostilità.

ROTONDA – PALMESE 2-0

Nella ventisettesima giornata di questo bel campionato di serie d, la Palmese è ospite del Rotonda. Una gara decisa prettamente nel secondo tempo, dopo un primo tempo molto blando giocato dalle due formazioni scese in campo. Nella ripresa i neroverdi subiscono già al 2’st la rete da parte del Rotonda, a metterla alle spalle del portiere calabrese è Gonzalez. La Palmese prova sin da subito a pareggiare i conti ma si sbilancia troppo in attacco e all’11’st Talia punisce per la seconda volta gli avversari. A questo punto i calabresi provano ad accorciare le distanze ma senza subire altri attacchi avversari. L’undici di casa è bravo a controllare la gara e portarsi a casa tre punti importanti per la classifica.

Nelle altre gare della ventisettesima giornata il derby di Messina termina con uno scialbo zero a zero, nessuna delle due squadre ha voluto farsi male e si sono accontentate di un punto ciascuno. Il Marsala vince in casa contro l’Acireale con una sola rete messa a segno da Candiano. Il Gelavince fuori casa contro la Sancataldese con il risultato di 3-1. Infine chiude la Turris che mette va a segno ben tre volte contro l’Igea Virtus, da segnalare la doppietta di Longo.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 27°GIORNATA

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.