Mer. Dic 1st, 2021

Dopo il caos della vigilia e il rischio di una rinuncia alla trasferta, il Gela gioca regolarmente a Bari, andando anche in vantaggio al 37′ con Ragosta. I biancorossi, però, reagiscono nella ripresa e si prendono i tre punti grazie all’autogol di La Vardera al 56′ e al centro di Iadaresta al 72′ che vale il definitivo 2-1. Espulsi Aloisi, Mattera e Scicolone. La certezza aritmetica della promozione per la squadra di Cornacchini è sempre più vicina. La Turris spazza via 4-0 il Locri: Vacca, Longo e Cunzi (due volte) tutti a segno nel secondo tempo.

 

ci

Il Marsala viene invece bloccato in casa sullo 0-0 dal Castrovillari. Alle sue spalle, a chiudere la zona playoff, ci sono l’Acireale, che travolge 4-1 l’Igea Virtus (illusorio il vantaggio al 15′ firmato da Moussa) con le reti di Manfrellotti (2), Madonia e Campanaro, e la Cittanoveseche stende 2-1 il Città di Messina, per effetto dei gol di Ficara (53′) e Crucitti (87′), inframezzati dal momentaneo pari ad opera di Cangemi (6o’). Portici ko 3-2 a San Cataldo: Gueye, Costanzo e Gambino per i padroni di casa, ai campani non bastano Improta e Onda. Blitz della Nocerina sul terreno del Rotonda. Il 3-2 dei molossi matura in rimonta, con De Feo e Ruggiero (doppietta), dal 65′ all’88’, a capovolgere completamente la situazione dopo i gol di Talia e Galdean. Zappalà e Cocimano regalano all‘ACR Messina, contro la Palmese, un’altra vittoria che avvicina gli uomini di Biagioni alla salvezza. Asselti e Adeyemo, infine, per l’1-1 tra Roccella e Troina con le dimissioni di Passiatore dopo la partita.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 29° GIORNATA

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.