Serie D | Roccella, è arrivata la scossa Il cammino non è più in salita

300

La squadra di Passiatore ha dimostrato spirito di reazione e gran carattere

Dopo undici giornate di astinenza e, di riflesso, una posizione di classifica tutt’altro che rassicurante, il Roccella del tecnico Passiatore è riuscito, vincendo la gara di domenica scorsa, a sfatare il tabù e, allo stesso tempo, ad assestare un ottimo colpo nella parta bassa della graduatoria.

Con un secondo tempo tutto anima e cuore e diverse belle giocate, il team amaranto è riuscito, dopo un primo tempo a fari spenti, a ribaltare totalmente la situazione e a battere (3-1) l’ostico e organizzato Portici, capace di arrivare al riposo in vantaggio grazie al gol di Di Prisco, dopo una indecisione del duo difensivo roccellese formato da Ngom e Zukic.

A produrre la svolta sono stati i cambi decisi dal tecnico, la “spinta” del pubblico e, soprattutto, la tecnica, l’estro e le giocate da biliardo del trequartista Federico Pizzutelli, autore di ben tre assist e altre giocate da urlo nelle zone nevralgiche del campo. Se, quindi, il Roccella riuscirà nelle prossime gare (ne restano 7 e il team amaranto ne dovrà disputare altre 4 in casa), a giocare così e a tenere alta la concentrazione e la voglia di superare l’avversario, come dimostrato nel secondo tempo contro il Portici, l’obiettivo di centrare la salvezza non sarà affatto difficile. Male che vada, inoltre, sarà molto importante, in caso di mancata salvezza diretta, assicurarsi almeno il sest’ultimo o il quint’ultimo posto in modo da disputare lo spareggio playout in casa avendo così a disposizione due risultati su tre (vittoria o pareggio).

Ieri la squadra ha ripreso gli allenamenti in vista della delicata sfida di domenica prossima sul campo del fanalino di coda della classifica, l’Igea Virtus. Un successo o quantomeno un risultato positivo anche sul campo dei barcellonesi, consentirebbe alla squadra di Passiatore di compiere un altro passo in avanti nella graduatoria e sfruttare meglio le due successive gare in casa contro Troina e Sancataldese. Contro i siciliani, comunque, non ci sarà, per squalifica, l’esperto difensore centrale, Cito Amelio, autore del gol del momentaneo pareggio contro il Portici. Passiatore spera di recuperare i difensori Cordova e Colaianni.

ANTONELLO LUPIS (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.