Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

SGARBI A TELEMIA: “PER FARE L’ASSESSORE A SAN LUCA DEVO ESSERE CHIAMATO, MA NON FARÒ CAMPAGNA ELETTORALE”.

326

Devo spiegare che le candidature sono elettive. Uno si candida per essere eletto, sono funzioni in cui uno esercita un ruolo politico. Io sono sindaco di Sutri, assessore a Urbino ho diversi ruoli . Nella politica c’è un aspetto che fa prevalere le funzioni tecniche sulle le capacità individuali di un economista, di un critico d’arte. L’assessore è chiamato, non è che deve fare la campagna elettorale. Tu diventi sindaco e hai la disponibilità di avere nei comuni sotto i dieci mila abitanti mi pare il consigliere comunale che diventa assessore. Altrimenti sopra quella soglia tu devi chiamare un assessore che non sia stato eletto. Questo crea  una compatibilità per cui uno non puo’ fare il sindaco di una citta e l’assessore di ottomila comuni. Poiché l’assessore è come un consulente è chiamato non è eletto. Per cui in questo momento posso fare, come ho fatto nella mia vita, funzioni parallele di sindaco e di assessore. Nel caso in cui per l’amicizia con Klaus Davi al di la delle liti televisive accettassi di fare l’assessore non devo candidarmi ma devo semplicemente  essere chiamato.

 

 

 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.