Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

ALLA MEMORIA DI ANTONIO MEGALIZZI IL ‘SAN GIORGIO D’ORO’ DI REGGIO CALABRIA

149
E’ stato assegnato, alla memoria, ad Antonio Megalizzi, il giovane reporter italiano appassionato dell’Europa ucciso a Strasburgo lo scorso dicembre, uno dei 23 “San Giorgio d’Oro”, il più alto riconoscimento della città di Reggio Calabria, conferito dal Sindaco a chi onora la città contribuendo alla crescita economica sociale e culturale del territorio, mediante la propria testimonianza professionale e di vita.
Tra gli altri premiati, che hanno ricevuto il riconoscimento nel corso della cerimonia che si è svolta al teatro Cilea, il sociologo Antonio Marziale, per la sua azione in favore dei minori come Garante per l’Infanzia della Regione Calabria; la campionessa azzurra di paratriathlon Anna Barbaro; Alessandro Rotilio, CEO e fondatore di Endosight, una startup innovativa che produce sistemi di imaging avanzato per la radiologia interventistica oncologica; il farmacista Mimì Pellicanò che dal banco della sua storica farmacia del quartiere di Bocale ha “espresso magnifiche doti di filantropo e mecenate”; al pediatra Filippo Zema, alla memoria, “il medico amico dei bambini che incarnando pienamente i dettami del Giuramento di Ippocrate, ha esercitato la professione medica come una missione”; alla società System House di Agostino Silipo; a don Nino Russo, fondatore dell’emporio della solidarietà; al gruppo musicale dei Kalavria; all’ex questore Raffaele Grassi, per il suo “infaticabile impegno che ha prodotto importanti successi sul piano del contrasto al crimine nel territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria”; a Roberto Di Bella, presidente del Tribunale dei minorenni di Reggio che ha sperimentato un modello di tutela transitoria per i figli dei boss della ‘ndrangheta offrendo loro la concreta la speranza di un riscatto e di una effettiva liberazione; ai Vigili del fuoco del Comando provinciale per il lavoro svolto con abnegazione e spirito di sacrificio.
Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.