Sab. Apr 17th, 2021

E’il campano Benedetto Zoccola,”battaglie per legalità uniscono”

Il testimone di giustizia campano Benedetto Zoccola si candida nella lista del massmediologo Klaus Davi che corre per la carica di sindaco di San Luca, in Calabria, il comune sciolto per mafia dove non si vota da sei anni. Zoccola, 38 anni, di Mondragone (Caserta), ha reso nota la sua decisione in un video. Bersaglio di intimidazioni e aggressioni subite da imprenditore e durante la sua esperienza di vicesindaco del comune campano dove è nato, il testimone di giustizia prima si rifiutò di pagare il pizzo alla camorra e poi s’impegno nell’amministrazione comunale. “Un campano candidato a San Luca – ha dichiarato Zoccola – perché le battaglie di legalità uniscono, perché si fanno per denunciare, per superare l’isolamento e per stimolare i giovani”

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.