Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

DONNA UCCISA A COLTELLATE: ROMINA ERA INCINTA, CONFESSA IL MARITO

328

Ha confessato Giovanni De Cicco, l’uomo di 48 anni, sottoposto a fermo per l’omicidio della moglie Romina Iannicelli, la donna uccisa in casa a Cassano allo Jonio. L’uomo avrebbe detto che era sotto l’effetto di droga quando ha ucciso la moglie, un dato, secondo gli investigatori, da prendere con le molle e sul quale saranno fatti accertamenti. Non ancora chiaro del tutto il movente del delitto, maturato in un cointesto di degrado. Il procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla, dopo la soluzione del caso, si è complimentato con i suoi sostituti. “Complimenti veramente ai miei colleghi, ha detto, per l’ennesimo omicidio risolto. Sono ragazzi eccezionali, lavorano tantissimo e sono ottimi magistrati”. In queste ore ad emergere però è anche un altro agghiacciante dettaglio: Romina Iannicelli era incinta. La donna di circa 40 anni non aveva figli, e secondo quanto si è appreso, in questo periodo era particolarmente felice per la gravidanza probabilmente inseguita e attesa da tanti anni.
Secondo quanto riferito dal medico legale al termine dell’ispezione cadaverica la Iannicelli sarebbe morta a causa di un trauma cranico, provocato dall’uso di un’arma impropria. Il cadavere della donna è stato portato nell’obitorio dell’ospedale di Rossano a disposizione dell’autorità giudiziaria che dovrà disporre l’autopsia. “L’unica cosa che posso dire, ha riferito ancora Facciolla, è che la signora è stata aggredita e che si è trattata di un’aggressione alquanto violenta. La morte, considerata la rigidità cadaverica, dovrebbe essere avvenuta nella notte o all’alba. Al nostro arrivo abbiamo trovato tutto a soqquadro, forse anche la scena era modificata visto che nell’abitazione prima di noi erano entrate altre persone. Sulle cause della morte farà sicuramente luce l’esame autoptico”.

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.