MORTO L’EX QUESTORE DI REGGIO CALABRIA VINCENZO SPERANZA

499

Vincenzo Maria Speranza ex questore di Reggio Calabria e di Bari è deceduto a 75 anni a Solarino, in provincia di Siracusa. Speranza era in Polizia dal 1969 ed era nato a Ferla (Siracusa). Prima di ricoprire l’incarico di questore, Speranza negli anni ’90 era stato dirigente della Squadra mobile di Reggio Calabria e della Criminalpol nel periodo dei sequestri di persona, risolvendo, tra l’altro, l’indagine su Roberta Ghidini, la giovane bresciana rapita dalla cosca di ‘ndrangheta Jerino’-Agostino di Gioiosa Ionica e liberata dopo 29 giorni di prigionia. Durante il suo mandato da questore di Reggio Calabria, avvenne il delitto Fortugno avvenuto a Locri il 16 ottobre 2005. Speranza, dopo avere lasciato la Polizia per raggiunti limiti d’eta’, aveva scelto di ritirarsi con la famiglia nella sua casa di campagna a Solarino, dedicandosi all’agricoltura, fino al sopraggiungere di una grave malattia che ne ha provocato la morte.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.