Promozione Calabria | Il San Luca cancella il Grande Toro Suo il record di reti in una stagione

601

Il campionato di Promozione per il San Luca dei record si è concluso così come era iniziato. Con una valanga di gol che questa volta ha travolto la derelitta Aurora, retrocessa da tempo e alla quale però vanno tributati tutti gli onori delle armi perché malgrado aveva da tempo ordinato il rompete le righe, ha risposto presente all’invito del San Luca, che ha accolto gli ospiti in maniera a dir poco festosa.

I gol segnati (22) dalla valanga giallorossa, hanno consentito al San Luca di superare il record di gol detenuto dal Torino che a metà degli anni Quaranta, in un campionato a 21 squadre aveva realizzato la bellezza di 125 gol. Con i gol di ieri il San Luca ha toccato 134 gol.

Numeri a parte è stata una bella giornata di festa in preparazione dell’evento di domenica (salvo cambiamenti) che vedrà impegnato il San Luca a Corigliano dove si disputerà la Supercoppa tra le due vincenti dei campionati di promozione e il Corigliano fresco vincitore del campionato di Eccellenza.

Poco o niente da ridire sulla gara, dominata in lungo e in largo dal San Luca, che è servita soprattutto a Carella (immenso nel corso della stagione) e Bruzzaniti (devastante) per chiudere con gli stessi gol la classifica dei marcatori: trenta gol a testa. Non molto lontano Romero che pur dovendo saltare le prime partite per problemi burocratici alla fine ha realizzato la bellezza di 20 gol. Da segnalare che il San Luca ha forse realizzato anche il record del gol più veloce di tutti i tempi, perché Bruzzaniti è riuscito a mettere la palla alle spalle del povero portiere dopo appena cinque secondi. Questa l’azione. Pronti via: Carella tocca per capitan Carbone che di prima lancia in area il velocissimo Bruzzaniti che stoppa e poi supera con un delizioso tocco l’incolpevole Pepè. Da segnalare infine il debutto del 2003 Salvatore Favasuli, autore a sua volta di una rete su calcio di rigore a due minuti dallo scadere.

Antonio Strangio (gazzetta del sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.