Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

PROMOZIONE, LA SITUAZIONE A 90′ DALLA FINE DEL CAMPIONATO

157

Domenica si chiuderà il campionato di Promozione. Novanta minuti che, in realtà, non avranno moltissimo da dire, tranne qualche situazione ancora in sospeso tra playoff e playout.

PRIMO POSTO Mai in discussione il dominio del San Luca, promosso in Eccellenza in larghissimo anticipo e imbattuto.

PLAYOFF Due le certezze: che la Stilese approderà direttamente in finale visto il largo margine sulla quinta e che, l’unica semifinale playoff, sarà quella tra Gioiosa e Bagnarese. Da stabilire dove. I biancorossi hanno due punti di vantaggio sui tirrenici e gli scontri diretti a favore. Pertanto basterà loro un punto in casa contro la Gioiese per aggiudicarsi la terza piazza e giocarsi l’importante match in casa, indipendentemente dal risultato tra Bagnarese e Taverna. In caso di sconfitta per il Gioiosa sarebbe comunque terzo posto in caso di mancata vittoria della squadra di Barillà.

RETROCESSIONE DIRETTA Aurora Reggio ormai da lungo tempo in Prima Categoria: è la seconda retrocessione di fila per i reggini.

PLAYOUT Ecco la situazione squadra per squadra, con la Villese già salva per via degli scontri diretti (tutti vinti) contro Rombiolese e Taverna:
Rombiolese: per i vibonesi è come giocare un playout anticipato fuori casa. Basterà loro un punto a Borgia infatti per aggiudicarsi la salvezza diretta, complici anche gli scontri diretti favorevoli contro il Taverna che non possono relegarla al quartultimo posto. Una sconfitta in terra catanzarese significherà playout, anche se in casa, contro una tra lo stesso Borgia e l’Archi.
Taverna: due le alternative possibili, permanenza senza spareggi o playout in casa con l’Archi. La salvezza diretta è difficile, ma non impossibile. Servirà infatti una vittoria a Bagnara e la contemporanea sconfitta della Rombiolese a Borgia. Un pareggio o una sconfitta in casa della squadra della Costa Viola, oppure un semplice pareggio della Rombiolese, condannerebbe i catanzaresi playout in casa contro l’Archi.
Archi: la gara di Brancaleone è totalmente ininfluente per i reggini già certi di giocarsi il playout fuori casa. Resta da vedere se contro il Taverna (in percentuale la più probabile) o contro la Rombiolese.
Borgia: Non ci sono molti calcoli da fare: o si batte la Rombiolese nello scontro diretto casalingo o si finisce dritti dritti in Prima Categoria. Vincere significherebbe giocare il playout contro la quint’ultima che potrebbe essere o la stessa Rombiolese o il Taverna. Molto dipenderebbe dal risultato di quest’ultima a Bagnara.

RCSPORT

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.