Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Reggio Calabria: carabinieri uccisi dalla ‘ndrangheta. La commemorazione dell’Arma a Taurianova e Cittanova

138

Si è svolta questa mattina, nel 42° anniversario dell’omicidio, la commemorazione dell’Appuntato Stefano Condello e del Carabiniere Vincenzo Caruso, e in occasione del 32° anniversario dell’omicidio, del Vice Brigadiere Rosario Iozia. Vari gli appuntamenti: alle ore 10:00 c’è stata la deposizione della corona di alloro a piazza “Condello-Caruso” di Taurianova, intitolata ai due Carabinieri; subito dopo in Contrada Razzà, luogo dell’omicidio dei Carabinieri Condello e Caruso, la deposizione di un cuscino di fiori sul cippo eretto in loro memoria; alle 11:15 è inziata la celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa Matrice di Taurianova, officiata da Don Aldo Ripepi, Vescovo della Diocesi di Oppido – Palmi; successivamente in C.da Petrara di Cittanova è stata deposta una corona di alloro sul cippo posto in memoria del Vice Brig. Rosario Iozia.

 

Alla cerimonia hanno partecipato i familiari dei militari assassinati, che come ogni anno sono stati presenti alla commemorazione dei loro cari. La loro presenza, insieme a quella dei vertici dell’Arma reggina, con la sentita partecipazione di carabinieri in servizio ed in congedo, dei vertici della magistratura del distretto reggino, delle massime autorità civili, militari e religiose provinciali, testimonia in maniera inequivocabile la volontà e la determinazione nel proseguire in quell’azione di promozione della cultura della legalitàmantenendo vivo il ricordo di quanti, fino all’estremo sacrificio hanno dato la propria vita per la difesa delle Istituzioni e dello Stato.

http://www.strettoweb.com

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.