ROCCELLA JONICA: EMOZIONE E GIOCO DI SENSI PER IL ‘PRANZO AL…BUIO’

261

Un successo assoluto “IL PRANZO AL…BUIO” organizzato dal Lions Club di Roccella Jonica in collaborazione con UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti delegazione di Catanzaro), ieri domenica 28 aprile all’Hotel Kennedy di Roccella Jonica. Per l’occasione in una sala perfettamente oscurata  e con il divieto per i partecipanti  di entrare con cellulare e con qualsiasi oggetto luminoso, è stata vissuta un’emozionante giornata tra sociale e convivialità. Sei gli “angeli custodi” che hanno accompagnato e servito le circa 40 persone divise in gruppi. Ogni gruppo, per l’intero pranzo ha fatto riferimento al suo “angelo” che ha avuto il compito di aiutare e facilitare l’ambientamento e servire le pietanze nel buio. Giornata intensa, profonda e riflessiva con “paure” e dubbi immediatamente superati grazie alla fiducia riposta all’Associazione della Presidente Luciana Loprete (anche lei non vedente) che ha servito ai tavoli i convenuti. Durante il pranzo i commensali sono stati chiamati ad impegnarsi per sviluppare e utilizzare gli altri sensi del nostro corpo…sentire con l’olfatto i profumi, ascoltare i preziosi e confortanti consigli, assaporare i cibi senza vederli, cercare di toccare nel buio ogni singola cosa per capire cosa fosse. Ecco il gioco dei sensi che nasce mentre si assaporano le pietanze preparate dalla prestigiosa cucina del ristorante che ha ospitato l’evento, chiacchierando in un clima sereno (e per certi versi) festoso diverso dal solito. Un pranzo memorabile che ha arricchito i partecipanti di nuovo amore e profonda sensibilità. Il ricavato delle quote di partecipazione dei convenuti è destinato all’UICI di Catanzaro per sostenere le loro attività. L’iniziativa è stata dedita anche per realizzare due service Lions: la raccolta occhiali usati (notevoli le quantità raccolte) e la raccolta fondi per i “cani guida”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.