Serie B | Crotone inarrestabile, Simy e Barberis piegano il Perugia e regalano agli squali la seconda vittoria consecutiva

241

el giorno del suo 96° compleanno, il Crotone si regala altri tre punti importantissimi per la corsa salvezza battendo il Perugia in casa per 2-0 grazie alle reti di Simy e Barberis.
La squadra di Stroppa parte forte aggredendo agli avversari con un paio di inserimenti di Benali e Firenze, gli ospiti chiudono bene gli spazi ribaltando il gioco con velocità e al 21′ si affacciano dalle parti di Cordaz con una girata di Sadiq che termina alta sopra la traversa. Al 35′ il meritato vantaggio dei padroni di casa con il 12esimo centro in campionato di Nwankwo Simy, bravo a ribadire in rete una splendida azione corale innescata da Barberis e finalizzata da Pettinari e Benali, che con due colpi di tacco consecutivi mandano in porta il nigeriano per l’1-0 rossoblù facendo esplodere lo Scida. Il numero 25 degli squali potrebbe addirittura raddoppiare al 40′, ma il colpo di testa sul traversone di Golemic si perde di poco al lato. Nella ripresa Nesta inserisce il nordcoreano Han per uno spento Melchiorri. Gli ospiti aumentano la pressione offensiva e al 54′ vanno ad un passo dal pari con una conclusione ravvicinata di Carraro che esalta i riflessi di Cordaz, bravo a deviare il pallone in corner. Nel finale c’è spazio anche per Machach e Molina, in campo al posto di Pettinari e Zanellato. Il Crotone ritrova geometria e forze fresche e all’82’, nel momento migliore degli umbri, infligge il colpo del k.o. con Barberis, abile a trovare la rete del raddoppio sugli sviluppi di un contropiede dopo un rapido scambio con l’instancabile Simy. Sesto risultato utile consecutivo per gli squali di Stroppa, che in attesa del derby di domenica col Cosenza, volano a tre punti di distanza dalla zona play out.

CROTONE – PERUGIA 2-0: 35′ Simy, 82′ Barberis.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Vaisanen, Golemic; Sampirisi, Benali (86′ Gomelt), Barberis, Zanellato (67′ Molina), Firenze; Simy, Pettinari (64′ Machach). A disp.: Festa, Latella; Cuomo, Tripaldelli, Tripicchio, Kargbo, Marchizza, Valietti, Mraz.
All. Stroppa.

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Mazzocchi, Gyomber, Sgarbi; Kingsley, Dragomir (67′ Falzerano), Carraro; Verre (86′ Vido); Sadiq, Melchiorri (46′ Han). A disp.: Bizzarri, Perilli; El Yamiq, Bianco, Ranocchia, Cremonesi, Moscati, Falasco, Kouan.
All. Nesta.

Ammoniti: 51′ Zanellato, 62′ Dragomir, 73′ Sampirisi.

Arbitro: Minelli di Varese; Assistenti: Lombardo, Cangiano; IV ufficiale: Acanfora.

(Foto: D’Urso)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.