SERIE C | SCIVOLONE INTERNO DELLA REGGINA CONTRO LA SICULA LEONZIO

150

Cade in casa la Reggina che viene battuta per 1-0 dalla Sicula Leonzio e frena ancora le ambizioni playoff. Nella prima frazione si è vista una squadra, quella amaranto, lenta nella manovra capace di farsi viva solo con dei tiri da fuori senza effetto.

E così la Sicula passa in vantaggio al 28′ con Marano, il quale raccoglie sul secondo palo un cross di Russo: ennesima rete subita dagli amaranto dalla propria fascia sinistra. Pochi minuti dopo la squadra ospite sfiora il raddoppio. Miracoli di testa impensierisce e non poco Confente.

Nel secondo tempo gli ospiti amministrano perfettamente la gara senza mai rischiare niente. L’unico sussulto degno di nota capita sui piedi di Strambelli che da 20 metri circa colpisce la traversa. La Reggina perde un’altra occasione per raggiungere i play off.

Il tabellino della gara:

Reggina (4-3-1-2): Confente; Kirwan, Gasparetto, Conson, Salandria; Zibert (46′ Franchini), De Falco, Marino (76′ Tulissi); Bellomo (78′ Sandomenico); Strambelli, Baclet (53′ Martiniello). A disposizione: Vidovsek, Farroni, Ciavattini, Pogliano, Redolfi, Solini. Allenatore: Drago.

Sicula Leonzio (4-3-3): Pane; De Rossi, Laezza, Ferrini, Squillace; Esposito (57′ Gammone), Megelaitis, Marano; D’Angelo, Miracoli, Russo (73′ Petta). A disposizione: Polverino, Talarico, Giunta, Rossetti, D’Amico, Milesi,Vitale, Cozza, Palermo. Allenatore:Torrente.

Arbitro: Claudio Panettella di Bari (Michele Falco e Domenico Palermo di Bari)

Marcatori: 29′ Marano

Note: Spettatori 7100. Ammoniti: Laezza (SL), Bellomo (R), Gammone (SL), Salandria (R), D’Angelo (SL). Calci d’angolo: 9-6. Recupero: 0′ pt, 3’st.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.