Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

SERIE D | ROCCELLA, DAL TORRIONE NON PUÒ ESSERE IL TECNICO

178

Risulta ancora legato alla Palmese e Passiatore non è stato “svincolato”

Caos su caos a Roccella in un finale di stagione che dopo aver più volte, nel corso dell’anno, messo e rimesso in mostra la gestione sportiva fallimentare del club da parte dei vertici della società, adesso rischia di concludersi nel peggiore dei modi: retrocessione diretta in Eccellenza. Dopo la battuta d’arresto di domenica scorsa sul campo del Rotonda, club attualmente al penultimo posto della graduatoria, e le azioni autolesionistiche di alcuni giocatori (ancora altre 2 espulsioni evitabilissime), il Roccella in queste ultime tre gare che restano sarà anche senza allenatore.

Il nuovo e bravo tecnico Mario Dal Torrione giunto mercoledì nella cittadina ionica dopo l’allontanamento del precedente coach, Passiatore, non potrà sedere nella panchina del Roccella, né allenare la squadra amaranto, in quanto non tesserabile per cui già da ieri pomeriggio, giorno di ripresa degli allenamenti, non metterà più piede nel rettangolo di gioco del “Muscolo”.

Alla base della decisione, come lo stesso Mario Dal Torrione ci ha confermato al telefono, due problemi di natura burocratica: l’attuale, ancora, validità del tesseramento del precedente allenatore Francesco Passiatore (che oltre a non dimettersi risulta, con tanto di certificato medico mandato al Roccella, in malattia e quindi neppure licenziabile) e la validità, nonostante le dimissioni presentate a suo tempo dal tecnico gioiese, del tesseramento che Dal Torrione ha ancora in atto con la Palmese (solo chi è esonerato, nello stesso anno sportivo, può allenare un altro club). Alla luce di questo ulteriore pastrocchio a dirigere gli allenamenti del Roccella saranno ora il “secondo” di Passiatore, Nicola Loccisano e il preparatore dei portieri, Pino Bavaro. Giovedì prossimo, nel turno infrasettimanale prima della sosta pasquale, il Roccella, visti i continui “colpi di testa” di diversi giocatori amaranto, contro il Messina, nel delicatissimo scontro-salvezza, non potrà contare, tra squalificati e infortunati, su quasi mezza squadra: Asselti, Osei, Amelio, Faella, Colaianni e Strumbo. Il baratro, a questo punto, è ormai dietro l’angolo.

ANTONELLO LUPIS (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.