Mer. Mag 12th, 2021

ERA PROFONDO IL MARE. A pesca di plastica con i pescatori del cosentino, che oltre alla scarsità di pesce devono fare fronte all’aumento di rifiuti in mare. Con reti che si riempiono, assieme ai gamberetti, di rifiuti domestici usa e getta – bicchieri, piatti, posate di plastica… e poi a ritroso il percorso delle fiumare che scaricano in mare i rifiuti alimentando quella che è diventata una vera e propria discarica nello Stretto tra Reggio e Messina, come documentano le riprese subacquee di Cnr e Università La Sapienza.

Us Rai

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.