Centro Recupero Neurologico Locri, ha risposto la Commissione Straordinaria

176

Con una Pec acquisita mezz’ora fa la Commissione straordinaria della ASP di Reggi Calabria ha risposto alle nostre comunicazioni.

Come Associazioni – pur gradendo l’arrivo di questa PEC e l’impegno assunto per risolvere i problemi segnalati-  abbiamo deciso di confermare il raduno di domani al Centro Neurologico e la Conferenza stampa nonchè la partecipazione al momento di preghiera del Vescovo, in visita pastorale. Sarà sospesa al momento solo la procedura della segnalazione alla Procura della Repubblica. Il Gruppo non è alla ricerca di fare guerriglie o azioni di contrasto alle istituzioni per partito preso, ma come sempre perseguono la massima collaborazione

-reciproca- con le istituzioni, anche sotto forma di cittadinanza attiva e di sussidiarietà per il bene delle persone disabili e degli operatori del Centro di Recupero Neurologico di Locri, quindi per il pubblico interesse. Per cui -a fronte del programma operativo intrapreso dalla Commissione- appare consigliabile e legittima una giusta e saggia posizione di cautela in attesa che i programmi si traducano definitivamente in fatti concreti, idonei e seri.

Ciò significa che poniamo fiducia nelle istituzioni, ma queste ultime devono accettare come “normale” le nostre cautele: 21 mesi di assenza del servizio di recupero neurologico dei sedici disabili giustificano a pieno titolo questo atteggiamento !

Vincenzo Logozzo

Referente Gruppo Associazioni UNITALSI-COMMATRE-ADDA ed altre Pro Disabili Centro Recupero Neurologico di Locri.

 

Cordiali Saluti

Vincenzo Logozzo

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.