Ven. Mag 7th, 2021

È iniziato nel cimitero di Locri l’abbattimento delle tombe costruite illegalmente. Mercoledì, infatti, tecnici e operai comunali, scortati dai vigili urbani e dalle forze dell’ordine, hanno cominciato l’opera di bonifica di tutte quelle costruzioni realizzate illegalmente.

 

«Con questa azione – ha sottolineato il sindaco Giovanni Calabrese sulla Gazzetta del Sud in edicola – è iniziata la complessa azione finalizzata a porre un concreto argine alla situazione irreale scoperta all’interno del cimitero cittadino».

Grazie alle verifiche effettuate, lo ricordiamo, era emersa una situazione che pare continuasse da decenni, una edificazione selvaggia e abusiva al punto da rendere difficoltosa e inefficace la manutenzione del cimitero che difatti versa in condizioni penose.

Pino Lombardo gazzettadelsud.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.