LA MINIERA Venerdì 31 alle 18 da MAG riviviamo con Enzo Lacopo la scena musicale locridea degli anni ’60 e ’70

104

Il suo genio multiforme e la sua incessante attività di documentazione dei principali eventi del nostro comprensorio sono entrati da tempo nel nostro quotidiano. E’ il momento di apprezzarne anche il lato artistico.

Ci riferiamo a Enzo Lacopo, in arte “Kris”: reporter, fotocineoperatore e anche cantante di piano bar.

Negli anni ’60 e ’70 della swinging Locri che fu, era uno dei protagonisti della scena musicale, sia nel gruppo degli Exotic Sound che con le performance da solista.

E’ per questo che lo spazio culturale “MAG. La ladra di libri” ha inteso dedicargli un pomeriggio fatto di parole, note e aneddoti di quei due decenni di massima espansione musicale e creativa nel mondo, con particolare attenzione alla scena artistica del nostro comprensorio.

La manifestazione si chiama “La Miniera”. Miniera di aneddoti e curiosità, certo. Ma anche e soprattutto di conoscenza di un panorama musicale ai più sconosciuto al giorno d’oggi, e che invece merita la giusta attenzione.

Appuntamento, dunque, a venerdì 31 maggio alle ore 18 nello spazio culturale “MAG. La ladra di libri” di corso Garibaldi, 281 a Siderno.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.