Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

LOCRI – SAVERIO E L’INTER, IL SOGNO DELLA VITA DI UN DISABILE DEL CENTRO NEUROLOGICO SI REALIZZA

147

QUANDO LO SPORT ATTRAVERSO LA CATENA UNITARIA DEL VOLONTARIATO DELLA DISABILITA’ OFFRE OCCASIONI DI VITA, DI RINASCITA, DI “RIVITALIZZAZIONE” DELL’ESSERE UMANO..
PER SAVERIO, DISABILE DEL CENTRO NEUROLOGICO DI LOCRI, SI REALIZZA UNO DEI SOGNI DELLA SUA VITA:
LUNEDI’ 13 MAGGIO .VOLA PER MILANO PER VEDERE A SAN SIRO, LA SUA SQUADRA DEL CUORE, I NERAZZURRI DELL’INTER ! ! !
Saverio sarà ospite della società interista e sarà accolto al suo arrivo dal “CAPITANO” dell Inter, quel gran signore che è sempre stato XAVIER ZANETTI.
Questo sogno si è potuto avverare grazie all’impegno del Presidente dell’UNITALSI Locride, Maurizio Villari, tramite l’AIDA -Associazione Italiana Diversamente Abili- di Roma.
Ci siamo recati al centro per intervistare Saverio (il servizio andrà in onda nei TG Telemia presumibilmente domani).
Emozionatissimo e raggiante, con le lacrime agli occhi quando Maurizio gli ha consegnato il biglietto per la partita.
Saverio ha detto che da sempre è tifoso dell’Inter e che era un suo sogno poter un giorno andare a San Siro per vederla giocare.
Con tutte le difficoltà di linguaggio che il suo “status” gli comporta, è riuscito a citare i vecchi grandi campioni, da Sarti a Facchetti a Jair a Corso a Mazzola….
Da quando ha saputo di dover andare a Milano a vedere la partita è attaccato costantemente al cellulare per comunicare a “tutto il mondo” di questo bel dono che ha ricevuto.

 

Nell’occasione, il volontariato ha fatto altro: Saverio potrà usufruire di una adeguata e più moderna sedia a rotelle per assistere comodamente alla partita, una sedia donata all’Unitalsi da una nota azienda gioiosana del settore.

Anche questa una bella notizia gratificante per il Centro Neurologico, che proprio oggi, come da programmazione, è stato attenzionato dall’equipe del Dott. Raffaele Antonio Argirò – responsabile Medicina Fisica e Riabilitazione Ospedale Spoke di Locri- che da lunedì inizierà a dare corso ai piani terapeutici predisposti per ognuno dei sedici disabili che vivono nel Centro.

IN BOCCA AL LUPO SAVERIONE !!!!
CI RACCONTERAI AL RITORNO LE TUE EMOZIONI !!!

Vincenzo Logozzo – Unitalsi – AIDA – Inter
Locri, venerdì 10 maggio 2019

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.