Mer. Gen 20th, 2021

‘La partita del cuore non si limiti a una toccata e fuga’

 

“Più fonti annunciano una nuova Partita del Cuore che la Nazionale Cantanti disputerà contro la Nazionale Magistrati il 7 giugno prossimo a San Luca. In passato ho lavorato per il mondo della discografia italiana nella realizzazione dei video musicali di molti artisti tra i quali Raf, Morgan, Manuel Agnelli e Boosta. Conosco bene, pertanto, le necessità di quell’ambiente. Ho scritto alla segreteria della Nazionale Cantanti affinché il match non si limiti a essere una toccata e fuga, offrendomi di accompagnare gli artisti, i loro manager e il loro staff, così che possano vedere dal vivo le meravigliose location nelle quali avrebbero la possibilità di girare i prossimi video”. Lo dichiara in una nota Alberto Micelotta, candidato consigliere nella lista San Luca Klaus Davi Sindaco alle amministrative del 26 maggio prossimo. “Conosco personalmente alcuni degli artisti che compongono la squadra”, prosegue l’attore originario della Locride, “e altri, come Fabrizio Moro, vantano origini calabresi. Sarà quindi un piacere guidarli tra le bellezze di San Luca, insieme a un cittadino ex volontario della Protezione Civile. Ovviamente spero di poterlo fare in veste ufficiale, rappresentando l’intera comunità. Quest’azione potrebbe dare il via a momenti produttivi la cui ricaduta economica non può che giovare a tutti i cittadini, così come” – conclude Micelotta – “gioverebbe all’immagine di effettiva trasformazione del percepito dell’intera comunità se si stabilisse, per il futuro, di svolgere a San Luca un triangolare nel quale, oltre a cantanti e magistrati si misurino nell’incontro calcistico anche gli ex detenuti, reintegrati alla vita civile – come d’altra parte prevede la legge”.

 

Alberto Micelotta, classe 1977, attore e autore. Torinese di nascita ma originario di Pazzano nella locride e residente a Vibo Valentia, affianca Klaus Davi nelle sue inchieste fin dai primi passi mossi in Calabria dal massmediologo. Da sempre impegnato nel sociale è autore del libro ‘Il veleno e la medicina’ tratto dall’omonimo spettacolo performativo sulla violenza di genere che, negli ultimi quattro anni, ha rappresentato davanti ad oltre 10000 studenti in tutta Italia. È inoltre membro della factory artistica del festival Armonie d’Arte di Roccelletta di Borgia. 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.