Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Pellegrinaggio a Capo Colonna, una notte carica di emozioni in cammino con Maria

106

Anche quest’anno, al grido di W Maria, la Venerata Effige della Madonna di Capo Colonna ha lasciato la Basilica Cattedrale e dato vita al pellegrinaggio di circa 12 Km al santuario sul promontorio Lacinio.
È una notte carica di emozioni quella che vede i crotonesi mettersi in cammino con Maria.
Una notte carica di speranza e affidamento in colei che è Madre d’amore e misericordia.
Un fiume di fedeli, un popolo sempre più numeroso, segno di una devozione popolare vivace e radicata, ma soprattutto di grande venerazione e affidamento.
In migliaia, richiamati dalla fede, in occasione del settennale e nel rispetto della tradizione hanno inteso tra canti e preghiere camminare con Maria.
Ella ci insegna che il pellegrinaggio è una grande opportunità per imparare ad aspettare il Signore giorno e notte e per poter riconoscere Cristo che, venendoci incontro, suscita in noi il bisogno di essere perdonati, ci strappa dalla nostra distrazione e ci attira di nuovo a Sé, come ha fatto con i discepoli di Emmaus.
Una volta concluso il momento di riflessione e preghiera all’interno del cimitero l’inizio vero e proprio del pellegrinaggio.
All’arrivo infatti la gioia prevale sulla stanchezza, l’evidenza sullo scetticismo, la bellezza sulla paura. Non è solo l’alba di un nuovo giorno, ma, negli occhi di tutti, l’alba della vita che Gesù risorto ci comunica.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.