Mar. Apr 13th, 2021

“Caro Marcello, tu sei di Archi, un quartiere di Reggio Calabria che amo molto, il mio primo vero amore da quando scendo in Calabria. Archi mi sta a cuore quanto San Luca perché ci sono tanti ragazzi completamente abbandonati da Stato e Istituzioni. Tu sai benissimo cosa voglia dire disagio, fatica nell’inseguire i propri sogni e tenersi a distanza dai ‘brutti giri’. Sarebbe bellissimo se tu venissi a tenere uno spettacolo da noi a San luca. Non ne ho ancora parlato con il neo sindaco, ma sono sicurissimo che sarà d’accordo perché lui è un uomo di cultura e conosce a memoria – l’ho verificato – i testi di Corrado Alvaro”. Questo è quanto si apprende da una nota di Klaus Davi, che ha scritto a Marcello Fronte, attore calabrese che ha strabiliato il pubblico con la suo interpretazione nel film Dogman di Matteo Garrone. Il giornalista, neo eletto consigliere comunale a San Luca, conclude poi la missiva: “Vieni, accendi una speranza. Abbiamo un piccolo teatro intitolato a Michele Placido. Sarebbe meraviglioso se incontrassi i ragazzi delle scuole, magari addirittura guidandoli in un laboratorio teatrale”. 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.