Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

VARIA DI PALMI, SICLARI (FI):«GRAZIE TAJANI PER IL PATROCINIO DEL PARLAMENTO EUROPEO»

110

«Sono felice e onorato di aver comunicato al presidente della Varia di Palmi, Saverio Petitto, che Antonio Tajani – European Parliament President, ha conferito l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo per la Varia di Palmi».

L’annuncio arriva in Senato nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2019 della Varia di Palmi ed è proprio il senatore a esprimere soddisfazione per un passo importante per tutta la Calabria. 

«Un grande esempio di vicinanza del Presidente Antonio Tajani nei confronti delle istanze del Sud e della Calabria in particolare: il recupero della tradizione popolare e delle radici cristiane ci riconcilia con i valori della solidarietà e dell’amore che ci appartengono e ci allontanano dalla cultura dell’odio da cui la maggioranza dei calabresi è lontana. Sono felice di aver dato il mio contributo a far conoscere la Varia di Palmi. Anche questo gesto serve a far emergere le positività dei nostri territori. L’Europa ha sposato quest’importante manifestazione che può essere promossa e sponsorizzata in un contesto internazionale e che ripaga gli sforzi del comitato, del suo Presidente Petitto e di tutti i cittadini di Palmi. Questa è la dimostrazione che la Calabria unita vince. Questa estate sarò a festeggiare con tutti i palmesi ed i calabresi la Madonna, simbolo di fede e di amore materno».

Grazie all’interessamento del senatore Sicalri prima e del presidente Tajani infine è stata data a Palmi e all’intera comunità un’opportunità importante evidenziata anche dalle parole contenute nella lettera che ha trasmesso a Saverio Petitto, presidente esecutivo del Comitato Varia, il presidente Tajani che si è congratulato «per la 30a edizione di questo evento, che dal 2013 figura nel Patrimonio morale e immateriale dell’Umanità dell’UNESCO. Il Parlamento europeo ha ribadito, in diverse occasioni, che la cultura ha un impatto dimostrato nel promuovere la coesione sociale oltre che nel miglioramento di soddisfazione e benessere di vita. La cultura e il patrimonio culturale dell’UE svolgono un ruolo fondamentale nelle nostre società ed economie: creano un senso di appartenenza, promuovono la cittadinanza attiva e definiscono la nostra identità nonché i valori fondamentali di libertà, diversità, uguaglianza, solidarietà e giustizia sociale. Inoltre, la nostra istituzione sottolinea il ruolo che la cultura e il dialogo interculturale possono svolgere nell’emancipazione dei migranti e per facilitare la loro integrazione».

 

 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.