Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Veleni sulla campagna elettorale di Vibo, minacce verbali alla candidata a sindaco del centrodestra

132

L’episodio sarebbe stato riferito alla diretta interessata da un parente che avrebbe assistito alla scena. Avviate le indagini per risalire all’identità dell’aggressore

Fatto increscioso ieri sera a Vibo Valentia nei confronti della candidata a sindaco del centrodestra Maria Limardo. Da quanto si apprende, un uomo si sarebbe recato sotto la sua abitazione chiedendo di parlare con lei e dopo qualche secondo, non essendo riuscito a rintracciarla, avrebbe iniziato a proferire parole ingiuriose nei suoi confronti. Maria Limardo, in quel frangente si trovava lontano dalla sua abitazione, insieme ai propri congiunti. L’uomo avrebbe rivolto nei suoi confronti frasi di minaccia prima di risalire a bordo del suo furgone ed allontanarsi.

La notizia è stata riferita alla diretta interessata da un parente che avrebbe assistito alla scena. Sulla vicenda sono in corso le indagini da parte della Polizia che sta visionando le telecamere di videosorveglianza. “Sono sconvolta – ha commentato la candidata a sindaco – fortunatamente non mi trovavo in casa in quel momento. Tutto questo testimonia il clima pesante che si vive in citta’ da settimane, con il tentativo in atto di danneggiare la mia persona e la coalizione che mi sostiene”.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.