Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

BRUTIUM MEDAGLIA D’ORO CALABRIA 2019 A SICLARI (FI): ONORATO E LAVORO CON LA CALABRIA NEL CUORE

59

“I calabresi hanno molto da dare in termini di solidarietà e di capacità ed è per questo che continuerò a lavorare mostrando al mondo intero la parte più nobile dei calabresi che vivono con onestà e sacrificio e sentono forte il desiderio di voler aiutare la nostra comunità e la nostra Calabria. Sono onorato di ricevere la Medaglia d’Oro Calabria è il riconoscimento che il Brutium conferisce a personalità nate in Calabria e che si sono distinte, in regione o fuori, con la loro vita e le loro opere onorando la loro Terra”.

Il senatore forzista Marco Siclari accoglie con emozione il premio che gli sarà conferito domani 27 giugno, alle ore 18, presso la sala protomoteca del Campidoglio durante la celebrazione della 53esima festa dei calabresi nel Mondo organizzata da Brutium. La cerimonia, presieduta dal Senatore Marco Siclari, alla presenza del Presidente dell’INPS Pasquale Tridico e del Direttore del Quotidiano del Sud Roberto Napoletano, avrà due momenti. 

Il primo avrà come fil rouge tre parole-chiave: ritorno, restituzione, rinascita intese come azioni forti per riportare in Calabria quanto in questi decenni di abbandono è stato “scippato” ad una regione che oggi ha l’urgente bisogno di riappropriarsi della professionalità di chi ha scelto di vivere altrove. 

Il secondo momento sarà dedicato alle Medaglie d’Oro Calabria 2019 conferite a personalità calabresi che hanno onorato la loro Terra di origine con la loro vita. La Medaglia, coniata dallo scultore calabrese Alessandro Monteleone, rappresenta il simbolo della “pacchiana” che, con in testa la cesta dei suoi ricordi, lascia la sua Calabria per venire a Roma, simboleggiata dalla cupola di San Pietro.

“Sento il dovere ed il piacere di condividere con tutti i calabresi questa splendida notizia che mi riguarda e mi rende felice come “calabrese”. Per me è un onore ma allo stesso tempo una grande responsabilità e sono fiero di poter lavorare per il riscatto della nostra terra e dedico la Medaglia d’Oro alla mia”, ha concluso il senatore azzurro.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.