CALCIO DILETTANTI : ENZO COMMISSO INTERVIENE PER DELINEARE IL PROGETTO DI FUSIONE

233

Sulla situazione attuale del Siderno calcio, abbiamo ascoltato il parere del presidente onorario della società Enzo Commisso che ci ha comunicato importanti novità sul futuro della locale squadra di calcio:
“la decisione di non procedere all’iscrizione per il prossimo torneo di promozione – ci dichiara Enzo Commisso- scaturisce da tutta una serie di motivazioni che da alcuni possono essere “comprese” e da altri ovviamente “incomprese”. “Le più importanti riguardano 2 vertenze, di cui una (di € 1.500,00) fatta addirittura dall’ex preparatore dei portieri Macrì, ragazzo di Siderno che a mio avviso ha dimostrato solo un interesse economico personale a discapito della squadra di calcio della sua città mentre l’altra motivazione riguarda l’ex allenatore Mesiti che in 3 mesi ha percepito quasi 5.000,00 euro e che al momento dell’esonero vantava solo € 1.100,00 € di emolumenti da percepire. La federazione ci aveva prima comunicato che il suo tesseramento fosse da intendersi nullo in quanto lo stesso non sarebbe stato in regola con i versamenti previsti per il rinnovo annuale. Ma con una strana manovra, che non tocca certamente a noi sindacare, tramite l’intercessione dell’A.I.A.C., è stato ratificato il suddetto tesseramento solamente in data 23 febbraio 2019, nonostante mister Mesiti fosse stato già esonerato ai primi di dicembre. Dopo questo passaggio burocratico, da 1.100,00 certificati nel lodo arbitrale, l’ex allenatore ha richiesto ulteriori 7.100,00 €. Altre motivazioni possono essere rappresentate dalle tante promesse fatteci da numerosi imprenditori della città che poi non sono state mantenute ed anzi alcuni hanno preferito sponsorizzare altre realtà di fuori paese anziché investire nel futuro calcistico del proprio” . “La fusione- conclude Enzo Commisso- sarà fatta per fare calcio a certi livelli. Ripartiremo dalla promozione perché noi riteniamo, come tanti paesi vicini, che se non uniamo le forze saremo destinati a morire calcisticamente. Inoltre, il nostro progetto dovrebbe essere appoggiato da uno sponsor di livello internazionale che sveleremo solo a trattativa conclusa.

 

Enzo Commisso profilo fb

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.