Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

GIOIOS…ARTE Il programma completo della manifestazione in programma da venerdì 21 a domenica 23 a palazzo Amaduri

86

Saranno tre giorni densi di eventi quelli predisposti dal club per l’Unesco di Gioiosa Ionica e dalla Pav edizioni, col patrocinio del Comune di Gioiosa Ionica e in collaborazione con lo spazio culturale “MAG. La ladra di libri”.

Gli stand, infatti, saranno aperti alle ore 15 di venerdì 21 per dare spazio, a partire dalle 17, a una serie di presentazioni di libri della durata di tre quarti d’ora ciascuna.

Questo il programma delle presentazioni in programma nella prima

giornata:

Ore 17: “La forza del corallo” di Rosaria Tropepe; Ore 17,30: “AmandoSi” di Simona Mileto; Ore 18: “Lungo il sentiero delle trasparenze” di Felice Foresta; Ore 18,45: “Diario artico- Viaggio in Lapponia” di Giovanni Maiolo; Ore 19,30: incontro con tre autori della PAV. “Viaggiando in me stessa”

di Antonella Carpentieri; “Passaggio segreto” di Remo Tucillo”; “Scaglie di sapone” di Barbara Gabriella Renzi; Ore 20,15 “267 Elizabeth Street, Nuova York” di Saverio Orlando; Ore 21 “Valori e Amori” di Antonio Baldinetti.

 

La seconda giornata, quella di sabato 22 giugno, vedrà l’apertura degli stand alle 9,30.

Alle 10 avrà luogo la cerimonia inaugurale con gli organizzatori, alla presenza degli amministratori comunali e, in veste di ospiti, l’Alfiere della Repubblica e scrittrice Miriam Giorgi e lo scrittore ed editorialista Ilario Ammendolia.

Proprio Ammendolia, alle ore 11, aprirà il ciclo di presentazioni col suo apprezzatissimo saggio dal titolo “La ‘ndrangheta come alibi”.

Seguiranno le seguenti presentazioni:

Ore 11,45: “Sul cammino dell’amore” di Stanislao Donadio; Ore 16: “Fiori salentini” di Rosanna Toraldo e “Le avventure di Ser Galileo” di Antonella Miccoli; Ore 16,45: “Per un bicchiere di latte” di Albino Console e “Zeig” di Martino Ciano.

Ore 17,45: “Il padrino dell’antimafia” di Attilio Bolzoni; Ore 18,30: “Voci della suburra” di Rocco Taliano Grasso; Ore 19,15 “L’opera degli Ulivi” di Santo Gioffrè; Ore 20,30: “Canto di femmina Briganta” di Francesca Croci; “Amelia” di Maria Clausi e “Nelle tasche degli uomini” di Carmelo Olivella.

 

Anche nella terza e ultima giornata, gli stand saranno aperti alle 9,30.

Ricco, ricchissimo, il programma delle presentazioni:

Ore 9,30 “Ndrangheta addosso” di Cosimo Sframeli; Ore 10,15: “Meditazioni e riflessioni sulla presenza di Gesù nella storia, nell’uomo e nella natura” di Benito Stinà; Ore 11: “Malagloria” di Cristian Bartolomeo; Ore 11,45: “La collina incantata” di Filomena Drago; Ore 12,30: “Per un pugno di arance” di Francesco Papa; Ore 16: “Gli arbereshe d’Italia” di Nicola La Barbera; Ore 16,45: “I bronzi di Riace” di Giuseppe Panetta; Ore 17,30: “Ascia nera” di Leonardo Palmisano; Ore 18,15: “La principessa Fiorella e altre fiabe” di Maria Rosa Fuda e Steve Kumar; Ore 19: “I ragazzi della Fiumarella” di Giovanni Petronio; Ore 19,45: “Sfaìss” di Filippo Todaro.

A seguire, gran finale in musica con “Night Windows”, lo spettacolo di Alberto La Neve.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.