Dom. Gen 17th, 2021

Nuova estate, stesso tormentone: in Calabria la situazione depurazione è desolante. Da molti anni i problemi relativi alla depurazione permangono gli stessi, nonostante le periodiche diffide dell’Unione Europea all’Italia e nonostante l’avvicendarsi di inchieste giudiziarie in materia.
Stando alle ultime verifiche, inoltre, non ci sono solo i depuratori sotto procedura di infrazione UE ad allarmare i calabresi ma tutti i depuratori. Basti pensare che in un quadro così critico non esiste, tuttavia, nemmeno un catasto delle acque reflue. Dell’argomento se ne occuperà questa sera in diretta la trasmissione di inchiesta di TeleMia “Lineaperta”. Uno speciale approfondimenti sia su ciò che riguarda i controlli ordinari, sia sui depuratori, sia sugli impianti di trattamento e smaltimento rifiuti che non appaiono adeguati, sia sullo stato della programmazione che degli interventi previsti entro fine 2019.
Ospiti in studio il dirigente generale del Dipartimento Presidenza, Mimmo Pallaria, il Presidente dell’Osservatorio Diritto per la Vita Arturo Rocca, il vicesindaco di Locri Raffaele Sainato e Vincenzo Garuccio presidente Jonica Multiservizi. L’appuntamento è alle ore 21:30 circa sul canale 85 e in streaming mondiale su www.telemia.it

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.