Locri (Rc): “IONICUP”, conclusa la 7° edizione del torneo nazionale di minibasket FIP/CONI

138

Si è conclusa la 7° edizione del torneo nazionale di minibasket FIP/CONI,  un evento che promuove la pallacanestro, ma soprattutto il mare e la cucina del nostro comprensorio. Oltre 500 persone coinvolte, tra i team partecipanti e le loro famiglie al seguito, gli arbitri e gli ufficiali di campo, che hanno soggiornato da giovedì a domenica nelle strutture e negli stabilimenti balneari limitrofi. Una formula studiata per consentire ai bambini/e di 9-11 anni di vivere in relax la prima parte della giornata e trasferirsi sui campi nella centralissima Piazza dei Martiri. per giocare le gare dalle 17 fino a tarda sera nel villaggio realizzato dagli organizzatori che ha ospitato nella cerimonia inaugurale i DAMOVE, i dunker e freestailer di fama mondiale che poche settimane fa si sono esibiti a San Pietro davanti a Papa Francesco. Un volano turistico non indifferente, grazie all’impegno dello staff IONICUP guidato da Lucia Rossi e dall’Eutimo Basket del Presidente Enzo Schirripa.  Tra le squadre partecipanti CMB Latina, Viola Basket RC, Olimpia Agropoli, Asd Basket Pellaro, Vito Lepore Avellino, VIS Reggio Calabria, Sporting Portici e Giarre Catania, proprio quest’ultime, hanno disputato la finalissima dentro l’Arena allestita per l’occasione. Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale con il Sindaco Calabrese e l’Assessore Fontana che ha supportato l’ASD Eutimo Basket per la realizzazione dell’evento. Feedback molto positivi per il potenziale espresso dalla IONICUP anche da parte del Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto che ha patrocinato la manifestazione. Inoltre hanno presenziato alla presentazione delle squadre il delegato del CONI Prof.re Salvatore Papa e il Presidente FIP Paolo Surace che insieme Responsabile Scuola Tonino Di Giorgio hanno rappresentato il Comitato Regionale Pallacanestro in costante supporto di iniziative come la IONICUP.

Una menzione speciale per la presenza del Team Calabria Special Olympics, accompagnati dalla responsabile Dott.ssa Irma Circosta e dell’Avv. Giuseppe Lombardo, che hanno sensibilizzato i presenti con la testimonianza sul loro impegno costante, per garantire ai ragazzi diversamente abili di fare attività sportiva in un contesto carente come il nostro territorio.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.